Obiettivi

Per scongiurare la mercificazione dell’acqua non basta riaffermare il principio che le risorse idriche sono di proprietà pubblica: lo sono già in quanto beni demaniali inalienabili. Si deve invece ribadire con forza la necessità di una gestione pubblica del servizio idrico integrato, perché il diritto all’acqua si realizza solo nella misura in cui si riesce ad usufruire di questo bene nella qualità e quantità necessaria, questo è possibile solo attraverso infrastrutture adeguate: chi le controlla e gestisce è il “padrone dell’acqua”, e non è indifferente che si tratti di un privato o di un ente pubblico.

Per promuovere la mobilitazione a livello locale, il 26 novembre 2009 associazioni, forze sindacali, movimenti politici e singoli cittadini, hanno dato vita al Comitato Modenese per l’acqua pubblica, che si propone di:

  • informare i cittadini sui rischi connessi ai provvedimenti assunti dal governo in tema di servizi pubblici e sui vari aspetti che riguardano la gestione e la tutela qualitativa e quantitativa dell’acqua nel nostro territorio;
  • sollecitare la Regione ad aprire un conflitto di legittimità davanti alla Corte Costituzionale, perché la regolamentazione dei servizi pubblici locali rientra negli ambiti di competenza legislativa regionale;
  • chiedere al consiglio comunale del capoluogo e degli altri comuni della provincia di modificare gli Statuti comunali per inserirvi i principi che l’accesso all’acqua è un diritto umano, universale, indivisibile, inalienabile con lo status bene comune pubblico e la gestione del servizio idrico integrato è un “servizio pubblico locale privo di rilevanza economica”, in modo da rendere non applicabile, a livello locale, il decreto;
  • aprire un confronto per affidare il servizio idrico locale, oggi gestito da Hera, ad un Ente di diritto pubblico, strumentale dell’Ente Locale (Consorzio tra Comuni, Azienda speciale, Azienda speciale consortile).

Documento Costituzione Comitato

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: